Rinnovo

Requisiti per richiederlo e documentazione da presentare

Il contrassegno disabili dura 5 anni, ma può durare anche meno se si tratta di una disabilità temporanea, 2 anni o qualche mese se ad esempio è dovuta ad un infortunio. Alla scadenza, per il rinnovo bisogna rivolgersi al Comune (presso l'ufficio di polizia locale).  È consigliabile  qualche giorno prima che essa avvenga di munirsi della documentazione necessaria.

Contrassegno a scadenza quinquennale: alla scadenza dei cinque anni (consigliabile almeno 15 gg prima) bisogna innanzitutto recarsi dal proprio medico di famiglia (attenzione non più ASL). Il dottore quindi, confermata la permanenza dello stato di disabilità, compila la  certificazione medica, da consegnare poi in Comune per ottenere il rinnovo del contrassegno.

oltre al certificato del proprio medico presentare:

  • versamento di 5 euro effettuato presso Creval agenzia di Marta, ai fini del rilascio contrassegno per invalidi
  • 1 Fototessera

Contrassegno disabili temporaneo: se si è in possesso di un contrassegno temporaneo, di 2 anni o meno allora bisogna recarsi nuovamente in ASL per chiedere la certificazione del proprio stato. I medici, una volta riscontrate le eventuali condizioni, emettono un nuovo certificato da portare in Comune. Nel certificato c’è scritta anche la validità del nuovo contrassegno, quindi la scadenza. A questo punto il Comune può emettere il nuovo contrassegno e consegnarlo.

Anche in questo caso oltre a certificato medico presentare:

  • versamento di 5 euro effettuato presso Creval agenzia di Marta, ai fini del rilascio contrassegno per invalidi
  • 1 Fototessera